man

Video Feedback

Il concetto di base di questa nuova funzionalità è quella di fare vedere direttamente al paziente alcuni parametri basilari del test che sta eseguendo. In questo modo lo si può invitare a “correggere” in tempo reale alcune anomalie della sua prova ottenendo in questo modo che il test diventi un esercizio e non solo una diagnosi. L’attenzione è posta soprattutto sul concetto di asimmetria, ovvero sulla differenza tra arto destro e sinistro (in valore %) rispetto ad un particolare parametro.

Un esempio classico è una camminata su treadmill dove il paziente vede davanti a se un monitor (meglio se una Tv di grandi dimensioni) dove l’operatore può scegliere quale parametro, tra quelli disponibili, far visualizzare in base alla patologia o alla riabilitazione in corso.

Durante la camminata il paziente riceve un feedback numerico/grafico (in forma di colore verde/arancio/rosso e di simboli a forma di freccia su/giù) che gli indicano cosa non sta “andando” e come cercare di correggere (ad esempio allungando la falcata sinistra, o incrementando il ritmo, ecc.).

La nuova funzionalità (disponibile per il momento solo per i test di tipo Sprint and Gait; Camminata su Treadmill, Corsa su Treadmill e Tapping) si trova nel Modulo Test > Esegui > Configura dove troviamo due parametri "Uscita secondo monitor" e "Salva dati test".

Quando l'opzione "Uscita secondo monitor" è attivata viene creata una finestra sul secondo monitor ( o sullo stesso monitor quando il secondo non è fisicamente presente) sulla quale si possono configurare la visualizzazione dell'asimmetria di un parametro del test (ad es. la lunghezza del passo nel caso di camminata) sia come valore numerico che con rappresentazione grafica a barre.

Il parametro “Salva dati test” invece serve (quando settato su No) nei casi in cui vogliamo, come descritto in precedenza, far “lavorare” il paziente e non ci interessa alla fine della prova salvare il test. In questo caso il lavoro di “sampling” dei dati e soprattutto dei video provenienti dalle webcam viene evitato, riducendo lo spazio su disco (file video temporanei e file di swap di memoria) e occupazione di CPU.

La configurazione del parametro da visualizzare è presente nella seconda finestra su un panel bar laterale che si può minimizzare (tasto <<)

I parametri che si possono settare sono:

  • Tipo: quale parametro mostrare (varia dalla tipologia di test che stiamo eseguendo; es. nel tapping troveremo i tempi di volo e contatto, il ritmo, ecc, nei test di corsa la velocità, l’accelerazione, ecc. mentre in quelli di camminata i normali parametri della gait analysis quale stance, swing, single support, lunghezza passo, ecc.).
  • Finestra dati: il numero di dati utilizzati per il calcolo dell'asimmetria (si utilizzano gli ultimi N); più il dato è alto migliore è la “media” e più reale è il valore, ma sarà più difficile per il paziente cercare di correggere l’asimmetria
  • Soglia di Warning: se l'asimmetria non supera questo valore percentuale, il valore è visualizzato con sfondo verde, se la supera il colore di sfondo è arancione
  • Soglia di Bad: se l'asimmetria non supera questo valore percentuale il valore, è visualizzato con sfondo arancione, se la supera il colore di sfondo è rosso. Settando ad esempio la soglia di warning a 5% e quella di Bad a 10% avremo:

0 <= valore < 5  -> verde

5 <= valore <10  ->  arancione

>= 10 -> rosso

  • Trend: se il valore di asimmetria supera la soglia di warning viene data un'indicazione al paziente con una freccia sulla barra del valore. L'indicazione può essere di incrementare il valore più basso o di diminuire il valore più alto.